Time to.. Lasagna!

Hi everyone!!

Today is Lasagna-day! Ma non per Matteo e me. Una volta al mese ci basta! E l’abbiamo fatta venerdì scorso, che avevamo amici a cena!
Mi sento di scrivere questa ricetta perché in realtà ho sempre pensato che la lasagna fosse complicata da fare.
A dispetto di quel che pensavo, è super-easy.
E viene supersaporita facendo gli ingredienti in casa. Ed è davvero semplice.
Vediamolo insieme.

Quali sono i 3 step per fare una lasagna speciale?
Bè.. ovviamente gli ingredienti principali: il ragù, la besciamella, la pasta.
Andiamo per ordine.

1 – Il Ragù
Che ingredienti ci servono per farlo?
– mezza cipolla;
– una carota;
– mezzo fusto di sedano;
– 500 g di macinato;
-1 kg di passata di pomodoro;
– olio d’oliva q.b.
– sale q.b.
– pepe q.b.
Prima di tutto tagliate a pezzettini minuscoli la cipolla, la carota e il sedano.
Versate un paio di cucchiai d’olio nella pentola e accendete il fuoco. Versateci le verdure sminuzzate e aspettate che sfrigoli, dopodiché lasciate andare un po’ il soffritto per quasi un minutino. Aggiungete i 500 g di macinato e spezzettatelo direttamente nella pentola con un mestolo mentre il tutto cuoce a fuoco vivace ma non altissimo.
Salate a piacere e aggiungete un po’ di pepe 😉
Quando la carne è un po’ rosolata (circa dopo 3/4 minutini) unite la passata di pomodoro.
Mescolate. Aggiungete un po’ di sale e coprite con un coperchio. Abbassate ancora un po’ il fuoco (su una scala da 3 a 6 lasciatelo tra il 3 e il 4).
Lasciate bollire almeno 30/40 minuti, mescolando ogni tanto.

Nel frattempo iniziate ad occuparvi della besciamella!
2 – La Besciamella
Ci occorrono: 
– 1 lt di latte;
– 100 g di farina;
– 100 g di burro;
– noce moscata q.b.
– sale q.b.
– pepe q.b.
Mettete il burro in un pentolino (abbastanza grande da poter ospitare successivamente anche il litro di latte). Lasciatelo squagliare a fuoco lento e una volta liquido aggiungetevi il latte. Alzate un po’ il fuoco ad altezza moderata e lasciate scaldare bene anche il latte, ma prima che bolla iniziate ad aggiungere lentamente la farina, mentre con l’altra mano continuate a girare il composto
Non smettete di mescolare finché il tutto non giunge ad ebollizione, lo noterete perché inizierà ad addensarsi. 
Quando la densità raggiunta vi soddisfa, spegnete il fuoco, aggiungete noce moscata, sale e pepe a piacere, mescolate bene e lasciate da parte.
N.B. Il composto tende ad attaccarsi sul fondo, per questo vi conviene continuare a girare per tutto il tempo di cottura.
N.B.!! Non dimenticate di girare ogni tanto anche il ragù!!

Finita la cottura del ragù, possiamo passare alla creazione degli strati.
3 – La Pasta
Qualcuno la pre-cuoce, io preferisco non farlo.
Cosa ci occorre per preparare la torre oltre gli ingredienti base quali ragù e besciamella:
– parmigiano grattugiato (#ommioddio ho appena scoperto che si usa solo una g);
– 6 sottilette.
Questo è il procedimento che seguo per ottenere una lasagna davvero cremosa e saporita:
In un tegame circa 20×30 (vengono fuori 6 belle porzioni) versare una prima mestolata di sughetto sul fondo (in modo da far cuocere anche l’ultimo strato di pasta e di non farlo attaccare), stenderlo bene e deporvi sopra il primo strato di pasta.
Versate quindi un paio di mestoli del vostro ragù su questo primo strato, un paio di mestoli di besciamella e con un cucchiaio uniformate la stesura.
Ora tocca al velo di parmigiano.
E si ricomincia: slice di pasta, ragù e besciamella.
Uniformiamo il tutto.
Ma invece del parmigiano su questo secondo strato, sistemiamo le nostre 6 belle fette di sottilette (una per ogni porzione :D) e ricominciamo subito con la pasta, saltando il parmigiano.
Ragù.
Besciamella.
Parmigiano.
Uniformiamo.
4° e ultimo strato!
Pasta. Ragù e besciamella a volontà, per rendere l’ultimo strato ancora più gustoso. Parmigiano #ovviamente, in modo da creare la #crosticinagustosa.
(Una volta che avrete preso la mano con le dosi potrete anche gestirle meglio tra i vari strati)

Cottura: 25/30 min in forno termo-ventilato a 180°

Vi assicuro che il risultato sarà davvero.. #sorprendente.

#passoechiudo

A.

lasagna
Questa è la nostra prima lasagnetta! Aveva uno strato in meno perchè avevamo fatto troppo poco ragù 😀 
La foto non è il massimo ma.. non è appetitosissima? *___*

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s