Vacanze, iPhone, l’Autunno e la meraviglia..

Eccoci qua.

Arriva l’Autunno, cadono le foglie e i cieli si coprono di nuvolette candide che sembrano degli zuccherifilatizozzidipolvere e dopo tuuutto questo tempo sono tornata a scrivere, non sapete quanto mi mancasse!!

Beh! Era Estate anche per me e mi sono goduta le vacanze con il mio Matteo.
Dopo che si lavora tutto l’anno, le ferie sono d’obbligo ad Agosto a Londra!
Qui non si può stare, quindi..

aeroplano_aereo_airplane.jpg
Si parte per orizzonti lontani..

Come l’Italia!
#chenonèpropriolontanaperniente.
Devo essere sincera, mi piace il mio paese e adoro passarci un po’ di tempo ma.. #questotempo è stato davvero stressante!
Tornare in Italia vuol dire una corsa per vedere tutti, e alla fine le vacanze non sono più vacanze.
Ci siamo però rifatti con una bella settimana in un #resort, sempre nella #BellaItaly.

Sì, siamo stati un po’ disorganizzati quest’anno, il che è strano per noi, perché siamo dei maniaci della perfezione e del controllo.
Siamo stati bene, ma.. sogniamo quelle #spiaggeparadisiache dove l’acqua è trasparente e la sabbia bianca e giusto un po’ più in là si può arrivare a quell’insenatura con tutte quelle splendide rocce! E l’acqua sembra non esserci per quanto è limpida, e si vedono i pesciolini e i coralli e.. e qui ha iniziato a piovere adesso.
Ma sì, tanto ho lavato i vetri l’altro ieri.

E quindi niente, siamo stati un po’ in giro, al mare, abbiamo preso i raggi solari e ci siamo abbronzati, abbiamo visitato #lacittàchemuore e, nonostante le corse, mi sento pronta a ricominciare l’AutunnoInverno qui.
Nonostante l’assenza del mio amato Mare.
Mi sono assestata, ho iniziato a lavorare con due bambini, e #finally, dopo essermi fatta rubare un #GalaxyS3Neo sulla metro di Barcellona e un #GalaxyS2Plus al parco mentre pulivo il ginocchio sbucciato della bimba.. Mi sono comprata un #iPhoneSE rose gold *__*
Eccolo in tutta la sua beltà. E’ proprio da me, come me, perfetto per me.iphonese-rosegold-select-2016

Non sono mai stata una sostenitrice di #iPhone o di #Apple in generale, ma ragazzi, con un iOS Software Engineer che lavora per #Twitter e che ha solo dispositivi Apple, puoi solo renderti conto dell’effettiva superiorità del prodotto. Mio malgrado (per tutte le critiche che gli ho fatto) mi ritrovo a scrivere da un MacBook (pro?) e a trovarmi molto meglio che con qualunque altro dispositivo Microsoft/Windows e.. avendo provato parecchi telefoni, ora so che il mio futuro è Apple.
#Semplice #Intuitivo #Veloce #Veloce #HogiàdettoVeloce? #Pratico ed esteticamente #Essenziale #Elegante #Bellissimo. #Zen.

Si, costa un botto. Ma vale il costo che ha, risparmi sullo stress. #Giuro.
E soprattutto, con tutte le promozioni che ci sono per pagarlo mensilmente in comode rate E PER DI PIU’ con il network associato che ti offre dati internet, messaggi e chiamate, si va a spendere davvero poco per avere un prodotto #straordinario.

E diciamo che questo #elogio ad Apple è davvero meritatissimo.
Matteo si vanta (ovviamente si fa per dire nontelaprenderetato) di convertire le persone ad Apple (ahahah amore mio lui), e bene, FA BENE! Ed è un ottimo venditore.
Perché è appassionato. E perché ti fa toccare con mano la differenza e ti spiega le cose. u.u

Tra parentesi, adesso potrò giocare a Pokémon GO muahahahah!!
La felicità aumenta.

Anyway, scusate l’off-topic, stiamo progettando vacanze. 
Sì, siamo appena tornati e già progettiamo le vacanze dell’anno prossimo.
Non è meraviglioso? *_* Aiuta a rimanere con la mente rilassata in previsione di una settimana di #mare, #sabbia, #relax.

Ma, ma ma ma. Qui c’è un MA enorme, grande quanto una porta aerea o una nave da crociera. Perché, a parte le vacanze dell’anno prossimo, che sono bellissime da progettare e organizzare, noi umani di oggi abbiamo un problema.
E badate, per me i problemi non esistono ed esistono soltanto le questioni (perché le questioni si possono risolvere e si approcciano in maniera più leggera), ma questo lo chiamo #problema perché se non ce lo risolviamo da soli e di giorno in giorno ci fa proprio vivere male.
Il punto è che in questa società dove tutto corre e tutto si sfiora, siamo portati ad essere #insoddisfatti.
La verità è che dovremmo tutti imparare a rimanere con la mente nel Qui&Ora, in modo da goderci ogni singolo evento e di vivere la vita nel presente e non nel futuro.
E’ bellissimo progettare e organizzare, ma bisogna sempre mettersi un limite, perché altrimenti ci ritroviamo a rincorrere degli obiettivi, e a vivere per raggiungerli.
E vivendo in questo modo la vita scorre via, e una volta raggiunto il traguardo.. ne avremo già idealizzato un altro e quello sarà diventato un altro obiettivo da raggiungere.
In questo modo la mente entra in un #loop deleterio, perché rischiamo di essere #scontenti per tutto, per tutta la vita.

La felicità è una cosa semplice, più semplice di quel che tutti possiamo pensare.
E’ così semplice che sembra scontata, è così semplice che è difficilissimo individuarla e viverla.
Tocca solo accorgersi che ci guarda e ci avvolge.
Il quotidiano, i telefoni (sì, i telefoni nonostante il mio meraviglioso nuovo iPhone) ci fanno allontanare dal contatto con noi stessi.
Bisogna un po’ ritrovarlo.

Bisogna un po’ tornare bambini, un po’ re-imparare a meravigliarsi. 
La meraviglia è un sentimento che mantiene le nostre menti in contatto con la nostra Anima. 

E se re-impariamo a meravigliarci invece che ad essere cinici, il gioco è fatto.
Guardare con occhi da bambini, scoprire il piacere di una passeggiata, il piacere di quello che ci circonda.

Che spesso dimentichiamo.

L’Autunno è propizio, perché risveglia un po’ la #Nostalgia nei nostri cuori. 
E lei può aiutarci a ricordare come meravigliarci.
Approfittiamone.

#passoechiudo

A.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s